Il paddle è uno sport nato per essere praticato all’aperto, anche se è vero che la grande richiesta ha reso la produzione e l’installazione di campi da paddle anche adattato alle esigenze del gioco indoor, in particolare in quei luoghi dove il bel tempo e le alte temperature non accompagnano tutto l’anno.

In questo post parleremo di questi due tipi di tracce di paddle: cosa consistono in, pro e contro nella forma del gioco e le principali differenze tra loro in termini di costruzione.

Paddle Indoor

I campi da paddle indoor sono quelli coperti e hanno le seguenti caratteristiche:

  • Indipendenza dal tempo inclemente, l’incidenza del tempo non influisce sul modo di gioco.
  • Essendo campi da paddle outdoor, sono molto più protetti e conservati rispetto ai campi all’aperto.
  • L’alto livello di umidità concentrato nell’ambiente rende difficoltosa la respirazione e aumenta la traspirazione dei giocatori; che a sua volta aumenta la sensazione di affaticamento di loro.
  • Sensazione di recinzione da parte dei giocatori quando si gioca su dei campi da paddle coperto.
  • La luce è artificiale ed è ancora un luogo chiuso, che può causare alcune persone a iniziare a sentirsi a disagio. Inoltre, il suono rimbalza sulle pareti e sono ascoltato molto più forte delle tracce all’aperto.

C’è club che decide di concentrare la propria attività sui campi da paddle al coperto a causa di problemi meteorologici. In Gim-Par abbiamo aiutato altre aziende nella realizzazione dei loro progetti d’installazione di paddle tennis indoor, come il Central Padel, un club di paddle tennis indoor situato a León. Clicca qui se vuoi saperne di più.

Paddle outdoor

È la possibilità preferita di molti giocatori per eliminare la sensazione di chiusura e altezza. Hanno le seguenti caratteristiche in termini di forma di gioco:

  • I campi da paddle tennis all’aperto trasmettono un senso di libertà e un maggiore benessere durante il gioco.
  • Sarà necessario misurare l’incidenza del vento sulla palla e, quindi, le manovre saranno molto più difficili da fare (o totalmente il contrario e sfruttare le condizioni meteorologiche e lavorare la tua strategia usando il vento e il sole a tuo favore).
  • La mancanza di tetto finisce definitivamente con limiti di altezza.
  • Campi da paddle outdoor richiedono più manutenzione.

I campi da paddle all’aperto sono solitamente scelti dai comuni per essere utilizzati dai residenti della città. Come progetto all’aperto, evidenzia i binari municipali di La Robla, scopri di più su questo progetto qui.

Differenze tra la produzione e l’installazione di campi da paddle indoor e campi da paddle outdoor.

La principale differenza nella produzione di campi da paddle indoor e outdoor, è nel materiale utilizzato per la fabbricazione di binari al coperto (la struttura, che è realizzata in acciaio zincato), che comporta un costo maggiore rispetto alla produzione di campi all’aperto, e un prezzo finale, un po’’più alto.

Alcuni club privati ​​decidono di combinare entrambi i tipi di tracce per comprendere e attrarre tutti i tipi di giocatori e clienti. Un chiaro esempio è il Tenis5Padel Indoor Tennis Club a León, un progetto di 21 campi da paddle Gim-Par, che potete vedere qui.

Come abbiamo visto, ci sono chiare differenze tra campi coperti di paddle e campi da paddle outdoor, ma alla fine sarà la scelta di ognuno di scegliere di praticare questo sport su campi coperti o campi all’aperto. Ciò che è chiaro è che entrambe le possibilità sono possibili per godersi questo sport. Se anche tu sei d’accordo, visita la nostra pagina dei modelli, sono tutti adattabili sia per l’esterno sia per l’interno. E non esitate a metterci in contatto o richiedere un preventivo se volete saperne di più!